Ricerche

Il nostro metodo di analisi è appli­cabile su una vasta gamma di colture.

Stadio A

Stadio B

Stadio C

Colti­vatori

Per i colti­vatori questo tipo di analisi porte­rebbe a maggiori certezze riguardo alla qualità delle partite di piantine, di cui è previsto l’acquisto.

Inoltre i produttori e consu­lenti potrebbero valorizzare la qualità del materiale vegetale, modifi­cando la gestione della coltura secondo le proprietà inqua­drate e messe a fuoco dalle analisi.

Propa­gatori

I vivaisti desiderano sapere l’andamento dello sviluppo delle loro piante. Le infor­ma­zioni ottenute dalle analisi di Planta­logica offrono spunto per orientare il processo di sviluppo.

Simil­mente i vivaisti potranno registrare il risultato finale a conclu­sione del periodo di forzatura grazie alle nostre analisi. Per esempio, per le fragole queste analisi porte­rebbero ad avere un idea più precisa del numero poten­ziale di grappoli.

Allevatori

Le ditte semen­tiere o ibridatori possono far analizzare le proprietà di nuove varietà. Ad esempio, la loro attitudine per un deter­minato obiettivo colturale, come raccolta precoce o tardiva di varietà a produ­zione prolungata.

Seguendo le varietà per un certo periodo sarà possibile registrare le varie dinamiche di sviluppo. Si possono anche rilevare eventuali diffe­renze nel passaggio dallo stato vegetativo (produ­zione di foglie) a quello generativo (produ­zione di fiori).

Consu­lenza e Coope­rative di vendita possono

Enti di consu­lenza possono basarsi sull’analisi delle fioriture per dare consigli durante la fase di forzatura, acquisto o vendita di piante e durante la coltura.

Le coope­rative di vendita possono servirsi di queste analisi per avvisare i soci, al fine di programmare in maniera ottimale le forniture.

Vuoi saperne di più sulla nostra ricerca?

Contatta Planta­logica.

Indirizzo

Planta­logica BV
Droeven­daal­se­steeg 1
6708 PB Wageningen
Paesi Bassi

Infor­ma­zioni sui contatti

+31 6 15 47 86 14
bert.meurs@wur.nl

Copyright © 2020 Planta­logica. All Rights Reserved.